Il pittore e il pesce. Una poesia di Raymond Carver, un’opera di Carlo Dalcielo


Omaggio a Raymond Carver

[Questo articolo è apparso nel portale Popolis martedì 4 marzo 2008].

di Valeria Gasperi

[Piacenza] Ha letto la poesia di Raymond Carver Il pittore e il pesce e ne ha ricavato uno storyboard in 54 inquadrature. È sensibile e pieno d’immaginazione Carlo Dalcielo, giovane artista emiliano “creato” dal pittore Bruno Lorini e dallo scrittore Giulio Mozzi.

Seguendo lo storyboard, il Nostro ha steso una sceneggiatura consistente nella descrizione in parole delle 54 inquadrature e invitato 54 artisti a leggere a loro volta la poesia di riferimento realizzando un’opera per ciascuna delle 54 inquadrature, con il solo vincolo di rispettare la forma quadrata.

Il pittore e il pesce, allestita nello Spazio espositivo sotterraneo della Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi, è il risultato un progetto organico che rende per immagini la storia narrata da Raymond Carver nella sua poesia, un’esposizione in cui modalità anche molto divergenti del fare arte concorrono a realizzare un’idea inedita.

Ad accompagnare la mostra che rende omaggio al grande minimalista americano (di cui quest’anno ricorrono settant’anni dalla nascita e venti dalla morte) ci saranno il libro Il pittore e il pesce. Una poesia di Raymond Carver, un progetto di Carlo Dalcielo, uscito nella collana “I libri di Carver” dell’editore minimum fax.

Annunci
Commenti disabilitati su Omaggio a Raymond Carver





I commenti sono chiusi.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: